Alluce valgo – chirurgia mininvasiva

Alluce valgo

E’ l’approccio più recente a tale tipo di patologia.

Messa a punto in Spagna, consiste nella correzione Chirurgica mediante appositi strumenti, simili a quelli usati in odontoiatria, applicati attraverso un foro percutaneo praticato sotto alla protuberanza, senza nessuna incisione chirurgica.

Mediante una fresa a turbina, sotto il controllo di un amplificatore di brillanza, si asporta la protuberanza ossea e si effettuano delle osteotomie correttive simili a quelle praticate nella chirurgia a cielo aperto. Non viene usato nessun mezzo di sintesi, e la correzione e’ mantenuta da semplici bendaggi post–operatori.
Trova indicazione  in casi ben selezionati in cui la deformità non superi determinati valori angolari.

Dr. Giorgio Cassiani - Chirurgo Ortopedico